3 things

I landed in Shanghai this morning. Nice flight with lots of [emergencyexit] legroom for me.

I am going to be in China for a while.

Exploring, experimenting, observing, but -above all- studying mandarin in Kunming.

I have already learned three things in my short stay:

  • I am taller than the metro railings
  • my beard seems to be as popular as the expo
  • cars do not mind driving over people foot at the zebra crossings

4 Comments

  1. guerrino

    caro gianluca, interessanti i tuoi commenti e valutazioni. un po’ affaticata e stranita la foto…baci e a plus o anzi a mediaplus. p.s. lunedi sappiamo se le impostazioni che hai fatto sono state approvate o se subiranno modifiche.

  2. Giu

    Yo bro!
    non so se tu abbia mai sentito parlare di Danilo De marco, grande fotografo che ha esplorato larga-mente e lunga-mente la Cina, tra gli altri paesi in cui a fatto visita e si è immerso… magari ti può ispirare!Qui sono impaziente di vedere qualche foto… un bacio Gibbuz

  3. Thomas

    I have learned three things about Italy.

    *Things are not what they seem. Ask lots of questions

    *The most certainty thing is uncertainty. Get used to it

    Life is a series of short steps. Long term certainty is replaced by shorter term flexibility. Not a bad trade off

  4. Alìs

    Un sorriso! E aspetto altre storie.. Io volo a Tokyo tra 2 settimane al posto del capo. Quando ti passo sulla testa fischio forte!

Comments are closed.